Bambini, ragazzi e famiglie

Campiscuola

Fiore all’occhiello di Diabetes Union Alto Adige Südtirol sono senza dubbio i nostri campiscuola. Ai più piccoli e alle loro famiglie, infatti, cerchiamo ogni anno di offrire delle giornate volte a migliorare la propria vita con il diabete, conoscendo più a fondo la malattia e le strategie per gestirla e favorire il proprio benessere. I campiscuola sono seguiti da personale esperto e specializzato per ogni necessità, ma sono anche un’occasione per le ragazze e i ragazzi di trascorrere dei bei momenti di condivisione e di crescita.

Summer camp

Il Diabetes Summercamp 2022 quest’anno avrà luogo nuovamente alla Nobls Jungscharhaus di Jensien, dal 1° al 5 agosto. Durante questa settimana, i partecipanti saranno accompagnati dal team pediatrico dell’ospedale di Bolzano, da una psicologa e da un team di assistenti e cuochi. L’attenzione sarà rivolta alla conoscenza di altri giovani diabetici, alla condivisione, ai giochi e all’approfondimento della gestione del diabete. Termine d’iscrizione: venerdì 22 aprile 2022

Camp 14+

Quest’anno organizzeremo, per la terza volta, il Camp 14+ per i giovani con diabete di tipo 1 a partire dai 14 anni. Il Camp sarà pianificato insieme: il viaggio, il programma, il menù… saranno i giovani a decidere, supportati da Franziska Seifert, Aaron Pellizzari, la psicologa Martina Kosta e un medico specialista dell’ospedale di Bolzano. La prima riunione organizzativa si terrà venerdì 1 aprile 2022 dalle 17 alle 19. Il camp si svolgerà dal 24 al 26 giugno a Sottomarina (camping Atlanta). Termine d’iscrizione: domenica 27 marzo 2022.

Elterntreff

Il gruppo “Incontro Genitori Diabete – Elterntreff” è nato nel 2011 dall’idea di alcuni genitori di bambini affetti da diabete; gli incontri si svolgono più volte all’anno e solitamente alla domenica – d’inverno magari per trascorrere insieme una giornata sulla neve; ci si incontra comunque in luoghi sempre diversi della provincia, per venire incontro di volta in volta alle esigenze dei partecipanti provenienti da ogni parte del territorio. Gli incontri sono tra genitori – a seconda dei casi con o senza bambini e ragazzi – SENZA la presenza di medici o psicologi, per condividere l’esperienza quotidiana di un figlio affetto da diabete, per dare e ricevere consigli e suggerimenti, per sostenersi a vicenda, mentre bambini e ragazzi giocano. Ogni partecipante deve sentirsi libero di trattare gli argomenti che più gli stanno a cuore, dalla gestione dell’alimentazione all’integrazione dei figli nell’ambiente scolastico, ecc. La comunicazione tra gli organizzatori degli incontri e i partecipanti avviene tramite e-mail. Gli organizzatori degli incontri non si assumono la responsabilità del controllo dei minori presenti, che viene demandata ai genitori degli stessi. Ogni genitore è libero di proporre e organizzare l’incontro successivo; la partecipazione è aperta, in modo da permettere a tutte le nuove famiglie che nel tempo si trovano a dover affrontare la comparsa della patologia in un minore, di partecipare. È quindi anche un’occasione per conoscere periodicamente nuove persone, scambiarsi esperienze, rappresentare un sostegno per chi è “nuovo” nel gruppo, e soprattutto, stringere rapporti di amicizia.

Persone di riferimento per il gruppo “Incontro Genitori Diabete – Elterntreff”:

Gerhard Sölva: gerhard.soelva@gmail.com

Irene Egger: irene.egger@brennercom.net

Anna Vanzo: annavanzo79@gmail.com

Referente per la Pusteria:

Manuela Nido:  manuela.kuenig@gmail.com

Elterntreff: https://www.selbsthilfe.bz.it/wdb.php?lang=de&modul=shg&action=v&b=50&oid=415

Posso fare tutto!

Questo opuscolo è stato redatto dall’Associazione Diabetes Union per favorire l’inserimento del bambino o ragazzo con diabete nelle attività di socializzazione, che rappresentano un passo importante verso il ritorno alla quotidianità. Nasce dalla volontà e dall’impegno di un gruppo di mamme di Diabetes Union, che hanno messo a disposizione il proprio tempo e le proprie esperienze per realizzarlo. Lo scopo è fornire una prima informazione sulla patologia diabetica e supportare la famiglia nella comunicazione. Il bambino e il ragazzo con diabete che frequenta un’attività sportiva o ricreativa spesso ha già un certo livello di autonomia nella gestione della patologia. Non è, né deve sentirsi, diverso da qualunque altro compagno di gioco o di squadra. Il compito dell’adulto è monitorare la situazione durante il gioco o l’attività sportiva.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Informativa ai sensi dell’art. 13 del GDPR 2016/679. I dati conferiti con la compilazione del presente modulo di richiesta informazioni saranno oggetto di trattamento cartaceo ed informatizzato. I Suoi dati saranno utilizzati esclusivamente per dare risposta alle sue specifiche richieste. I Suoi dati non saranno diffusi a soggetti terzi. Titolare del trattamento è Diabetes Union Alto Adige /Südtirol ODV, cui potrà rivolgersi per l’esercizio dei Suoi diritti, tra cui rientrano il diritto d’accesso ai dati, d’integrazione, rettifica e cancellazione. Per la visione dell’informativa completa si rimanda a: privacy policy.